Zanardo in rai

Lorella Zanardo non l’ho mai conosciuta di persona.

Mi sono avvicinata al suo lavoro poco tempo dopo che è uscito il suo documentario Il corpo delle donne.

E visto che mi aveva entusiasmato dopo pochi giorni mi sono trovata a leggere il libro.

Non credo sia riduttivo dire che quello che ho letto, quello che ho visto mi abbiano aperto ulteriormente gli occhi.

Ancor prima di vedere Il Corpo delle donne la mia vena critica nei confronti dell’ utilizzo dell’immagine della donna era già aumentata.

Provavo già un senso di frustrazione crescente nel vedere le donne trattate continuamente come oggetti.

Lorella con il suo lavoro mi ha aiutato a fare il punto e a vedere le cose in una prospettiva più ampia.

L’ho poi seguita nel suo lavoro avvicinandomi quando possibile al suo blog.

Quello che mi piace di Lorella è che non ti parla solo.

Lei ascolta.

Lei lancia un tema imbastendo le parole con la passione che la contraddistingue, mostrandosi sempre  per ciò che è, senza artifici.

E senti che in quello che scrive è insita la richiesta del parere di chi legge.

Vuole capire, vuole confrontarsi con chi gli sta dinanzi.

Non ama i post a senso unico, non utilizza i proclami.

Per questo con il nostro blog sosteniamo la candidatura di Lorella Zanardo in Rai.

Perchè oltre ad avere un curriculum di tutto ripetto noi la sentiamo una di noi.

Crediamo in lei e ci sentiamo vicine ai suoi valori.

Non sappiamo se sarà possibile ma per noi sarebbe veramente bello vedere #Zanardoinrai nelle TT di twitter in concomitanza con la sua nomina.

Forse è solo un sogno ma a volte sono proprio  i sogni a portarci lontano.

Anche oggi purtroppo le cronache ci riportano all’ennesimo episodio di violenza familiare contro una donna che la portata a cottare contro la morte.

Niente viene fatto per prevenire questa emergenza nazionale di cui noi tutti siamo a conoscenza ma per la quale non si vede una risposta da parte le istituzioni, anzi e’ triste doverlo ammettere, si osserva una riduzione dei meccanismi e dei presidi di tutela per le categorie sociali più deboli in seguito alla crisi economica.

L’unica risposta possibile in questi momenti è quella di parlare alla gente con un linguaggio simbolico e morale nuovo, che trova nella filosofia di Lorella Zanardo la migliore rappresentazione e che arrivi alle famiglie nelle loro case.

Ottimizziamo per fare questo ciò che abbiamo: la televisione.

Come societa’ civile e come blogger non possiamo non sostenerla ed invitiamo tutti a caldeggiare la sua candidatura, ripetendolo all’infinito.

Facciamo rete

#Zanardoinrai


4 responses to “Zanardo in rai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 5.809 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: