Tag

amore-gay-uguale

Costanza Miriano: “Noi in piazza contro la teoria gender e le unioni civili, il governo dovrà contarci”

No signora Miriano la gente non sta dalla sua, dalla vostra parte.

Le persone come noi non stanno dalla parte di chi cavalca l’onda di una teoria inesistente.

Le persone come noi stanno dalla parte dell’amore, del rispetto; quel rispetto per la libertà che lei e la sua gente non avete per nessuno.
Lei e i suoi seguaci parlate in nome di Dio ma un Dio amorevole dovrebbe essere inclusivo non esclusivo.

Le persone come noi stanno dalla parte di chi accetta l’altro per quello che è; stanno dalla parte di chi crede che l’amore è amore e che come tale va sostenuto.

Le sue teorie non ci interessano, anzi ci fanno paura.

Ci fa paura tutti quello che è integralismo, che ci fa tornare alla negazione di qualsiasi tipo di libertà.

Per questo le auguriamo buona vita ma non ci includa in quella gente di cui parla.

Perché non esiste la gente. Esistono persone.

Persone che scelgono ciò che vogliono essere, che scelgono chi desiderano amare.

Noi siamo persone e vogliamo essere rispettate, anche da lei.

E su questo non arretreremo; ci conti.

.