Tag

narciso

Salvatore Parolisi inflisse a Melania Rea 36 coltellate.

Ma questa (per la Cassazione) non è crudeltà.

Salvatore Parolisi uccise Melania in “un’esplosione di ira”.

36 coltellate per “un’esplosione di ira”.

Melania venne abbandonata in stato agonizzante.

In quello stato di fin di vita rimase per 45 minuti.

Ma anche questo non è crudeltà.

«L’abbandono in stato agonico è anch’esso condotta ricompresa nel finalismo omicidiario – scrive la Corte nelle motivazioni – non potendo assimilarsi la crudeltà all’assenza di tentativi di soccorso alla vittima (che presuppongono una modifica sostanziale del finalismo che ha generato l’azione)».

A Salvatore Parolisi, proprio per la mancanza di aggravante di crudeltà, potrebbe essere ricalcolata la pena.

La più grande crudeltà che si potrebbe compiere ancora nei confronti di questa donna.

Una crudeltà che sarebbe una sconfitta per ognun* di noi.

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/CRONACA/melania_rea_parolisi_cassazione_motivazioni/notizie/1201048.shtml