Tag

10663176646_7b95d43dda

Sono solo, e solo si fa per dire, dei commenti a questo fatto:

SACROFANO
Ragazza ferita da una fucilata
Fermato l’ex fidanzato
La giovane, che ha 22 anni, colpita alla testa dopo aver cenato con il quarantenne che i carabinieri accusano di tentato omicidio. Si indaga su una lite avvenuta fra i due.

Giudicate voi il livello, e diteci se il problema della violenza sulle donne non affonda le radici anche nella mancanza di cultura umana di questo persone.

memorespecuniae28 novembre 2014 | 10:23

L’unica cosa per fermare i femminicidi è armare le donne. Invece di girare con la borsetta dovrebbero girare con la pistola nella fondina. Credo che a quel punto stalker, scippatori, femminicidi sparirebbero in fretta.

Lettore_1057539327 novembre 2014 | 22:01

tutto quello che dici è vero, vi sono moltissimi uomini ancora retrogradi che vedono la donna come un fatto di possesso. Il problema è che molte donne li cercano col lanternino soggetti del genere, ritenendoli maggiormente machi rispetto a uomini di altra mentalità. Qualunque uomo italiano sà bene come il bello e dannato abbia sempre avuto un grande ascendente sul genere femminile.

Lettore_18801127 novembre 2014 | 17:00 
Se dobbiamo fare questa sciocca classifica i maschi uccidono molto di più delle femmine ma muoiono mooooolto di più delle femmine sul lavoro,in guerra per dar da mangiare alle femmine e proteggerle. “Prima le donne e i bambini” Mai sentita questa frase? Per ogni femmina uccisa ce ne sono centinaia di migliaia salvate dalla morte da qualcuno che si è sacrificato per loro.

muggia5927 novembre 2014 | 16:31 

L’occasione fa l’uomo ladro,l’arma lo fa assassino. …troppe armi che girano…regolari o non regolari…

MarcoD198627 novembre 2014 | 16:22 

22 anni con uno di 42 anni è questo che dovrebbe far pensare…

esuetamente27 novembre 2014 | 15:06 

senza trascurare o minimizzare la piaga della violenza sulle donne direi che non è solo questione di vite di donne interrotte o devastate da uomini. Mi sembra che la questione sia piuttosto di tanti esseri umani (di qualsiasi genere) che hanno la propria vita distrutta dai partner. Ci sono decine di persone uccise all’anno, migliaia di persone percosse, migliaia di persone umiliate e ridotte a vivere come senza tetto perchè separate e costrette a mantenere l’ex partner. Persone che non possono vedere i figli e via dicendo…

Lettore_200441427 novembre 2014 | 13:32 

Perché se avesse sparato una donna sarebbe stato diverso? Questo femminismo sciocco in queste occasioni andrebbe lasciato a casa.