Tag

, ,

Ricapitolando.

Questa la conversazione di ieri sera in merito al lancio da parte di Linea Gialla

di un servizio su uno stupro

Image

 

Questo il lancio del servizio che abbiamo criticato subito attraverso twitter e qui:

Image

 

Posto che non sappiamo come sia stato affrontata la questione in studio in quanto non abbiamo potuto vedere la trasmissione e ci rifaremo se la troveremo in streaming , riteniamo che un lancio così sia veramente deleterio.

Gli amici l’hanno violentata ma lei se l’è cercata?

Già nel titolo c’è la colpevolizzazione della vittima di stupro.

E’ da anni che continuiamo a ripetere che bisogna cambiare il linguaggio.

Nessuna persona cerca la violenza, nessuna donna cerca uno stupro,

Darlo già come opzione in un titolo è pericoloso.

Per questo chiediamo a Salvo Sottile di rettificare in trasmissione questo lancio di servizio, prendendo e facendo prendere coscienza ai telespattori sull’importanza dell’uso delle parole.

Vi terremo aggiornati.

Intanto potete chiedere a @la7tv di prendere le distanze dal titolo del servizio con #nessunoselacerca