Tag

, ,

Io non ero lì ieri,i miei amici sì, tanti amici hanno affrontato lunghi viaggi per essere presenti, per partecipare alla grande manifestazione,che si svolgeva anche in tante altre città nel mondo.Quale occasione migliore per far sentire la nostra voce ? Per dire Basta a questo modo di governarci, di speculare sulle nostre vite strizzandoci come dei limoni ? Allora via, si va,io non ero lì, ma so molto bene cosa si prova,l’entusiasmo,la speranza che finalmente si riesca ad ottenere quello che in tanti vogliamo, un mondo migliore, una società migliore.

Ma,( volutamente? ) qualcuno ha pensato di oscurare quelle migliaia di persone che sfilavano pacificamente, di cancellare i colori delle bandiere, dei cartelli,striscioni, palloncini sostituendoli con il fumo nero delle auto bruciate,appannare tutto con la nebbia dei lacrimogeni.

Anche noi, abbiamo involontariamente fatto il loro gioco, mettendo in risalto con immagini e commenti le idiozie violente di quei criminali.

Cambiamo rotta, Riprendiamoci i nostri spazi, diamo risalto alle migliaia di persone pacifiche che manifestavano, facciamo sì che la loro voce sia anche la nostra, sia la voce di coloro che non erano presenti fisicamente ma con la testa e con il cuore sì, facciamo da amplificatore a coloro che non hanno fatto “rumore” perchè pacifici, le loro/nostre voci saranno più forti dei botti ,le nostre voci non infrangeranno vetrine ma coscienze! Riprendiamoci i nostri spazi!

Carla Concas

Annunci