Tag

, ,

Mai nessuno orologio credo sia stato tanti anni fermo a segnare la stessa ora….10,25!

Trentuno anni senza che qualcuno sentisse o senta il bisogno di rimettere a posto le lancette sul fuso orario della giustizia!

Ho dieci anni e torno da un campus, il mio primo campus! Che lotta con i miei genitori per andare!

Da Sestola a Bologna in auto e tutti alla stazione! Siamo quasi cento tra i dieci e i quindici anni piu’ i responsabili!

C’e’ tempo per partire e Bologna e’ tutta nostra! Prendiamo per via Matteotti diretti al centro!

All’improvviso un boato squarcia l’aria e subito un silenzio irreale! poi da lontano tanto fumo!

Torniamo verso la stazione perche’ di la’ viene il fumo !

L’apocalisse !

Vedo persone, tante persone correre, urlare, chiamare e sequestrare taxi ed auto private per correre in ospedale con i feriti…quanti!…visi feriti , sangue , barelle improvvisate che trasportano feriti e cadaveri!

Sono attonita e non riesco a muovere un passo! mi guardo attorno senza riuscire a capire il perche’ di quell disastro! sangue ovunque, terrore , lacrime, urla!

Poi penso che il gruppo di Padova e li’ in attesa del treno per tornare a casa..cerco notizie assieme ai responsabili ma niente!

Nessuno sa, nessuno parla e tutti continuano a gridare e in poco tempo si uniscono alle urla le sirene delle autoambulanze e delle macchine della polizia e dei carabinieri! il caos intorno e noi a dieci anni spettatori dell’opera di un mostro crudele che non riusciamo a vedere e a capire!

Si vede solo un grande buco per terra, enorme!

Chiamo i miei e li rassicuro mentre sono gia’ le 13! il tempo e’ volato , gia’ due ore e mezzo dal disastro…..

il tempo e’ volato, gia’ trentuno anni senza che nessuno sogni di fare giustizia su quelle 85 vite spezzate e su quei 200 feriti.! ma forse la giustizia serve solo , o forse neanche contro i ladri, perche’ quando muoiono sogni, obiettivi, amori, amicizie, giochi in fin dei conti non e’ accaduto nulla!

Tonina Ranellucci

Annunci